cambiamento

Assistenti Virtuali live a Milano, 1 Aprile 2017: io c’ero!

Online Office Manager
 Assistenti Virtuali a Milano: un pesce? No!! Un evento! Sabato scorso si è tenuto a Milano il primo incontro dedicato alle Assistenti Virtuali italiane. E non aveva nulla di virtuale: come specificato nel titolo, era tutto live. Per alcune di noi non era la prima volta: infatti, già nel (sembra così) lontano 2014 ci eravamo incontrate a Milano, 8 pioniere italiane dell’Assistenza Virtuale, la p...
Continua a leggere

Uscire dalla zona di comfort: che impresa!

Perchè è così difficile lasciare la propria zona di comfort? " “Zona di comfort” è uno stato psicologico in cui una persona si sente a proprio agio, conosce perfettamente la situazione, la controlla e di conseguenza non è portata a vivere stati di ansia o stress. In questa modo il livello di prestazioni rimane sempre costante” (fonte Wikipedia). Molto spesso ricevo telefonate o email da donne o ...
Continua a leggere

Cambiare? No, no, no!

Cambiare si può, anzi si deve Qualche giorno fa mi sono imbattuta in un'infografica inserita in un articolo del Corriere della Sera intitolato “Le 10 posizioni che il mercato cerca ma non trova”, dove erano elencate le professioni più ricercate e non trovate, sia in Italia che all’estero, nel 2015. E fin qui nulla di strano. La cosa che invece mi ha sbalordito più di tutte è che la 2da di queste...
Continua a leggere

Vuoi lavorare con un’Assistente Virtuale? Non commettere questi errori…

Se vuoi lavorare con un'Assistente Virtuale, ci sono alcuni errori da evitare... ...così da poter instaurare un rapporto di collaborazione ottimale e reciprocamente proficuo. Forse "errore" è un termine non corretto, sono più che altro sbagli che possono derivare dalla poca conoscenza che si ha di questa professione e, di conseguenza, dal non essere abituati a gestire questo nuovo modo di lavora...
Continua a leggere

Sei pronto per lavorare con un’Assistente Virtuale?

Sei davvero pronto per lavorare con una Assistente Virtuale? E’ una domanda che mi sono posta recentemente dopo essere stata contattata da alcuni potenziali clienti che mi chiedevano maggiori informazioni sulla mia attività e mi sono resa conto che forse non tutti sono così preparati per affrontare un cambiamento così radicale nel modo di lavorare. Ho capito innanzitutto che questa professione v...
Continua a leggere
Top