Vuoi avviare la tua attività di Assistente Virtuale? Ti servono tanto impegno e molta correttezza

Posted on

ImpegnoPer avviare la tua attività di Assistente Virtuale, ti saranno necessarie soprattutto due doti: impegno e correttezza.

Al di là degli steps canonici da intraprendere per iniziare (commercialista, Partita Iva, sito internet, ecc) una cosa importante che devi considerare è che devi armarti di tanta, tanta buona volontà ed essere ben consapevole che, una volta che la tua attività sarà impostata, non inizierai automaticamente a lavorare, non ti arriveranno i clienti a frotte, non avrai un successo immediato, insomma non sarà che l’inizio della parte più impegnativa.
Eh sì, perché occorre darsi molto da fare per promuovere una professione che, a tutt’oggi, qui da noi è ancora poco conosciuta, poco capita, poco accettata. Dovrai avere molta determinazione per non perdere mai di vista l’obbiettivo e crederci fino in fondo, molta convinzione nelle tue idee e in ciò che vai a proporre, molta sicurezza sulle tue capacità e sul tuo background professionale. Per riassumere: tu per prima devi credere nel tuo progetto, perché questo trasparirà in tutte le azioni che compirai per cercare i clienti e sarà il motore che ti aiuterà ad avere le idee migliori per come e a chi proporti.
Detta così sembra facile, ma non lo è affatto. Ok la determinazione, ok la convinzione, ok la sicurezza, ok la volontà….tutto ok, ma arrivano dei momenti in cui, pur possedendo tutte queste belle qualità, hai bisogno di una “pacca sulla spalla”, un consiglio, uno scambio di opinioni con chi da queste situazioni ci è già passato oppure ci sta passando come te. Per quel che mi riguarda trovo molto confortante sapere che, alla bisogna, posso rivolgermi al mio Gruppo del Corso di Assistenti Virtuali in Google+, dove c’è chi ha già molta esperienza e chi ne ha di meno, ma soprattutto trovo consigli, supporto, collaborazione….e tante “pacche” !
E’ un piacere poter condividere le proprie idee, insicurezze, perplessità, gioie.
Ho usato la parola “condividere” non a caso, perché per far parte di un gruppo di persone che fanno il tuo stesso mestiere devi avere ben chiaro il concetto che non hai a che fare con dei concorrenti, bensì con degli alleati, per cui vale la regola della condivisione, non del plagio.

Sharing is caring

E’ un motto dell’Esercito della Salvezza che è stato “adottato” anche dal web, e non solo, per sottolineare il fatto che condividere significa avere prima di tutto rispetto verso gli altri, significa accrescere il proprio sapere, perché tu condividi con gli altri e gli altri condividono con te, significa migliorarsi.
Troppo facile sarebbe appropriarsi delle idee altrui ed utilizzarle per i propri scopi, ma per ottenere cosa? Un sito fatto più velocemente perché i contenuti (copiati) sono già redatti, dei post (copiati) da pubblicare subito per iniziare la promozione, dei materiali informativi (copiati, per esempio e-books) già scritti e pronti per essere venduti che valore aggiunto possono dare alla tua attività se non hai alle spalle l’esperienza di averli prodotti? Se non ci hai messo l’impegno mnemonico necessario per scriverli? E questo impegno deriva dalla tua capacità di ragionare, riflettere, approfondire, argomentare, creare, comunicare.
Se vuoi avere successo la tua attività te la devi gestire da sola, con le tue forze, non con quelle degli altri. Sarebbe in ogni caso una “fatica” inutile, non dimenticare infatti che, una volta che avrai dei clienti, sarà a loro e solo a loro che dovrai dimostrare che ciò che scrivi e offri è reale e fondato su basi concrete. E c’è una qualità che non potrai mai copiare dagli altri, perchè è qualcosa che, se la possiedi, fa parte del tuo DNA ed è quella che determina il successo in questa attività: si chiama professionalità.

Esperienza

Susanna

Susanna

Assistente Virtuale at Active & Virtual
Dopo una pluriennale esperienza come Executive/Personal Assistant e un licenziamento ho deciso che era arrivato il momento dei grandi cambiamenti: sono diventata Assistente Virtuale, una professione che ho creato su misura per me.
Susanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top